fbpx
Copertina D+M

Descrizione

La sfida in questo progetto è stata l’esigenza di rendere abitabile un sottotetto grezzo mantenendone il sapore dell’opera incompleta. Casa D+M è un’ampia mansarda, un volume vuoto che si sviluppa intorno a un nocciolo portante centrale, che contiene il vano scala d’accesso. La rifunzionalizzazione degli elementi e degli spazi guadagna in termini di spazialità e così le altezze, che non permettevano una reale funzione, sono diventate la chiave di lettura che ha guidato il progetto.

L’intervento architettonico ha seguito linee guida precise: consentire la massima permeabilità della luce naturale attraverso l’apertura di lucernai sulla copertura e creare la percezione di un open space unico e omogeneo, pur nel rispetto della privacy degli ambienti, i quali giovano dei servizi aggrappati al cuore centrale, intorno al quale si snoda il percorso servente.

La scelta dei materiali si accorda all’idea iniziale di mantenere il luogo “grezzo”. Un design minimale suggerisce interventi puntuali e raffinati in un contesto di Industrial Style, mentre vetro e preziosi gres dialogano con l’assenza di finiture in un contesto originale.

Schizzi

D+M
D+M
D+M
D+M

Hai ancora qualche domanda?

Hai raggiunto il numero limite di inserimenti

Menu